Esclusività nel lusso

 

BMW e Pininfarina sono due nomi di antica tradizione nel mondo dell’automobile: due firme che rappresentano in egual misura tecnologia al vertice e alto stile, dinamismo e finezza estetica. Con la  BMW Pininfarina Gran Lusso Coupé le due prestigiose aziende presentano il primo risultato della loro cooperazione. Questo esemplare unico è l’interpretazione esclusiva di una lussuosa Coupé BMW vista dagli occhi di Pininfarina. I team di design hanno creato in stretta collaborazione una nuova forte personalità nella classe delle auto di lusso: una tipica BMW caratterizzata dal raffinato stile Pininfarina. Un connubio di successo confermato dai premi ricevuti: il GOOD DESIGN™ Award 2013 e la Menzione Speciale nell’ambito dei German Design Award 2014.

Photogallery

Una filosofia stilistica perfetta

La BMW Pininfarina Gran Lusso Coupé apre una nuova dimensione ai parametri di esclusività BMW. Quest’auto , un pezzo unico costruito con profondo impegno ed estrema cura, seduce già al primo sguardo. Le ampie superfici e i volumi ben scanditi delineano un corpo vettura elegante; le tipiche proporzioni BMW – passo lungo, cofano motore allungato e abitacolo arretrato – conferiscono alla BMW Pininfarina Gran Lusso Coupé, già da ferma, una grinta straordinariamente dinamica. Al tempo stesso la vettura irradia equilibrio ed armonia: elementi identitari BMW come tecnologia, dinamismo e precisione si integrano con l’arte artigianale Pininfarina dando luogo ad un’esperienza globale fuori del comune.

Grinta dinamica: il frontale

Il largo frontale della BMW Pininfarina Gran Lusso Coupé evidenzia la presenza poderosa delle ruote irradiando grinta e dinamismo. La caratteristica calandra «a doppio rene» e i proiettori dallo sguardo concentrato, con accenno stilistico al tema dei doppi fari, rivelano subito l’appartenenza alla famiglia BMW. Al tempo stesso gli elementi identitari Pininfarina, interpretati con raffinatezza italiana, conferiscono al frontale un tocco particolare. Tipicamente BMW è la calandra «a doppio rene» come elemento stilistico centrale del frontale, a cui si relazionano tutte le linee e le superfici e che simboleggia il collegamento con il motore, il cuore della vettura. Le sue dimensioni comunicano visivamente la potenza del gruppo V12 operante dietro di essa. La calandra è inclinata nel senso di marcia, citando il tipico «shark nose» BMW che rende ancora più dinamico il frontale, specialmente di profilo. Da vicino si scopre più direttamente l’accurato lavoro di dettaglio: la parte anteriore della calandra bipartita è realizzata in alluminio serico-opaco; dietro di essa un elemento di uguale formato in nero lucido crea profondità ottica e un avvincente contrasto di materiali. Sopra la calandra si estende su tutto il frontale il cofano motore, i cui sobri contorni sembrano svilupparsi dal marchio BMW conferendogli eleganza dinamica.





Scultura elegante: la fiancata

I designer BMW e Pininfarina hanno dato particolare importanza allo sviluppo delle giuste proporzioni. Le superfici presentano il complesso linguaggio stilistico BMW, pur essendo modellate con la tipica chiarezza Pininfarina. I profili concavi tracciati entro la marcata silhouette della fiancata esprimono poderosa eleganza e conferiscono prestanza atletica al corpo vettura. Nel contempo la linea precisa ed essenziale rende più filante la vettura, sottolineandone l’esclusività con un tocco moderno. La linea di spalla alta corre quasi orizzontalmente su tutta la fiancata, conferendo «status» e forte presenza alla BMW Pininfarina Gran Lusso Coupé. La linea allungata del padiglione fluisce elegantemente nella parte posteriore definendone lo sbalzo corto. Sotto la linea di spalla si sviluppa, dall’AirBreather dietro la ruota anteriore, un pregnante «contro-slancio» verso la linea del padiglione, che sale verso la coda facendo apparire agile e dinamica la vettura nella parte anteriore. Tutte le linee, elaborate con estrema finezza, si sviluppano lungo la loro traccia rafforzandosi o attenuandosi in modo da dare il massimo risalto alle superfici circostanti con un gioco alternato di luce ed ombra. Il grafismo Pininfarina sulla fiancata indica il ruolo determinante svolto dalla fucina stilistica italiana nella concezione estetica della vettura. I cerchi da 21" dal design esclusivo completano alla perfezione l’immagine sportivamente elegante della BMW Pininfarina Gran Lusso Coupé.

Incisività raffinata: la parte posteriore

La fiancata allungata confluisce nella coda snella ed elegante. Grazie ai pregnanti elementi orizzontali l’intera parte posteriore appare molto larga e piatta; il suo volume è reso al tempo stesso molto incisivo dall’ampiezza delle superfici. I gruppi ottici posteriori protesi lateralmente avvolgono la coda in un tratto continuo, unendo visivamente la fiancata e la coda. Progettati in modo complesso e dettagliato, interpretano la forma a L tipicamente BMW con un’estetica snella e quasi filigranata.

Valori classici in forma moderna: l’abitacolo

Sportività, esclusività e comfort si fondono in un abitacolo dal feeling incomparabile. Grazie all’influsso di Pininfarina la fluida geometria di base del design interno BMW acquista una nota individuale. Con uno speciale concept cromatico, materiali selezionati e dettagli geometrici sulle portiere, sulla consolle centrale e sul padiglione del quadro strumenti, Pininfarina evidenzia ulteriormente tipici elementi BMW come l’orientamento al guidatore e il layering, accentuando il carattere sportivo dell’abitacolo con fine sensibilità per i dettagli moderni ed eleganti. I sedili anteriori e posteriori, progettati espressamente da Pininfarina, avvolgono il pilota e i suoi compagni di viaggio offrendo loro un sostegno laterale sportivo e al tempo stesso il massimo comfort. A chi siede al volante basta un’occhiata per constatare l’orientamento al guidatore tipicamente BMW: tutte le funzioni e i comandi rilevanti per la guida sono rivolti verso di lui e leggermente inclinati, in posizione ergonomicamente ottimale.

Materiali selezionati e alta qualità artigianale

La concezione esclusiva dei colori e dei materiali è una delle caratteristiche prestigiose della BMW Pininfarina Gran Lusso Coupé, di cui riflette la natura unica. L’elevata percentuale della lavorazione a mano rende ancora più pregiato l’abitacolo. La pelle finissima e il legno di kauri antico di oltre 48.000 anni conferiscono un’atmosfera speciale all’interno della BMW Pininfarina Gran Lusso Coupé. La selleria in pelle pregiata della manifattura «Foglizzo», realizzata nei colori nero e marrone tabacco chiaro, crea un ambiente caldo ed esclusivo. Accenti metallici in nero cromato fanno da contrappunto tecnologico ai materiali naturali utilizzati su ampie superfici. Il rivestimento interno del padiglione, realizzato in finissima lana vergine italiana con marcato disegno a quadri «Principe di Galles» grigio, crea un contrasto incisivo con i materiali classici delle portiere e della plancia. I sedili in pelle marrone riprendono il motivo del tessuto in un bordino perimetrale.

Uno scambio creativo

 

Con la BMW Pininfarina Gran Lusso Coupé, il team BMW Design riprende aspetti esclusivi del design come il lusso e l’eleganza e li alimenta attraverso uno scambio creativo con una design house di lunga esperienza come Pininfarina. In questa creazione, un pezzo unico costruito con estrema cura, due gruppi di fama mondiale come BMW e Pininfarina si uniscono nella realizzazione di un’idea in comune
 

 

“Siamo molto orgogliosi di questa concept car perché rappresenta al meglio i valori estetici che hanno sempre ispirato Pininfarina: la purezza delle linee, l’armonia delle forme, l’equilibrio. La vettura conferma la nostra missione di designer globali e costruttori di vetture esclusive di alta qualità realizzate grazie a competenze artigianali uniche, maturate in oltre 80 anni di attività Inoltre, siamo davvero lieti di lavorare con un marchio prestigioso come BMW”.


Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo Pininfarina

Da sinistra, Adrian Van Hooydonk (Senior Vice President BMW Group Design), il Presidente Paolo Pininfarina, il Vicepresidente Design Pininfarina Fabio Filippini, Karim Habib (Head of BMW Design)

Il team di design Pininfarina coinvolto nel progetto Gran Lusso

ITALIA

 

Centro Stile e Ingegneria Pininfarina
Cambiano (TO)

 

GERMANIA

 

BMWGroup
Monaco

TIMELINE

Automotive

  • 1947

    CISITALIA 202

    La Berlinetta con una grande carica innovativa

  • 1954

    LANCIA AURELIA B24

    Una spider per collezionisti, simbolo della dolce vita

  • 1959

    FERRARI 250 GT

    Una Berlinetta a 2 posti disegnata e progettata per le competizioni sportive

  • 1970

    FERRARI MODULO

    Una vettura dal design avveniristico

  • 1971

    FERRARI BERLINETTA BOXER

    Un'auto sportiva dalle alte prestazioni

  • 1984

    FERRARI TESTAROSSA

    Una velocissima Berlinetta a 12 cilindri

  • 1989

    FERRARI MYTHOS

    Il perfetto mix tra design, tecnica ed emozioni

  • 2004

    NIDO

    un concept innovativo per analizzare la sicurezza delle piccole automobili

  • 2005

    VOLVO C70

    Il coupé-cabriolet dall'esclusivo hard-top ripiegabile

  • 2005

    BIRDCAGE 75TH

    Il Rinascimento del car design made in Pininfarina: Maserati Birdcage 75th

  • 2005

    FERRARI P4/5 BY PININFARINA

    Ferrari P4/5, un sogno tailor-made su strada

  • 2007

    CHERY A3

    Due modelli per la Cina firmati Pininfarina: la A3 e la A3 sport

  • 2007

    MASERATI GRANTURISMO

    Un nuovo capolavoro creato da Pininfarina

  • 2008

    SINTESI

    È il tempo di Sintesi, il concept che esplora l’auto del futuro, firmato da Pininfarina.

  • 2008

    HYPERION

    Pininfarina ritorna alle vetture fuoriserie per clienti speciali

  • 2009

    MASERATI GRANCABRIO

    La prima cabriolet Maserati GranCabrio a quattro posti è firmata Pininfarina

  • 2010

    2UETTOTTANTA

    È arrivata la 2uettottanta, spider Alfa Romeo, firmata Pininfarina

  • 2010

    NUOVA STRATOS

    Un sogno che diventa realtà. Scende in pista la Nuova Stratos.

  • 2011

    FERRARI 458 ITALIA

    Un vero concentrato di tecnologia, creatività, innovazione, stile e passione. È il biglietto da visita della Ferrari 458 Italia Spider.

  • 2011

    FERRARI FF

    Pininfarina firma la nuova Ferrari FF, la quattro posti più prestazionale e versatile nella storia del Cavallino Rampante.

  • 2012

    FERRARI F12BERLINETTA

    UN CAPOLAVORO DI DESIGN, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE

  • 2012

    LE FERRARI DI SERGIO PININFARINA

    22 modelli unici in mostra a Maranello

  • 2012

    CAMBIANO

    Berlina sportiva di lusso a propulsione elettrica

  • 2013

    FERRARI 458 SPECIALE

    Innovazione e ricerca tecnologica estrema

  • 2013

    SERGIO

    una nuova, esclusiva concept car

  • 2013

    BMW PININFARINA GRAN LUSSO COUPE'

    Eleganza in forma perfetta

  • 2014

    FERRARI CALIFORNIA T

    Perfetta sintesi d'innovazione e tecnologia

AT THE SAME TIME...